Laghetto fai da te: la guida completa per crearne uno

Hai sempre desiderato un laghetto ma non sai come crearlo? Ecco un metodo infallibile per crearne uno fai da te.

laghetto
Come creare un laghetto fai da te – Foto da Pinterest

Avete presente quei laghetti che si trovano nelle ville giapponesi, pieni di pesci rossi e ninfee? Vi piacerebbe averne uno nel giardino a costo zero, senza dover chiamare un giardiniere ed acquistare materiale costoso per installare un prefabbricato?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Pistacchio a costo zero, basta un seme per avere l’intera pianta: gli step da seguire – VIDEO

Oggi vedremo come creare un laghetto fai da te utilizzando solo pochi strumenti da giardino e una buona dose di olio di gomito.

Realizzare un laghetto fai da te: la guida completa

giardino con laghetto
giardino con laghetto (foto da Pinterest)

Vediamo quindi come procedere per costruire un laghetto fai da te, passo dopo passo.

  • Per prima cosa prendiamo un tubo dell’acqua ed utilizziamolo come guida pe tracciare la forma desiderata per il nostro laghetto.
  • Una volta creata la forma perfetta, con un metro controlliamo le dimensioni di quello che sarà il nostro lago da giardino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Il ciclamino, la pianta simbolo della fertilità. Come prendersene cura?

  • Passiamo allo scavo. Armiamoci di una pala, un rastrello, un metro ed una carriola prima ci iniziare. Avviciniamo la carriola alla zona di scavo e iniziamo a scavare lungo i bordi con la pala. In questo modo avremo tracciato il nostro perimetro e potremo rimuovere il tubo dell’acqua che fa da guida.
  • Procediamo con l’operazione di scavo ed inseriamo la terra eliminata nella carriola. E’ bene mantenere un angolo di scavo di 45 gradi circa lungo i bordi. La profondità deve essere di almeno 40 cm.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Ottenere dei germogli dagli scarti alimentari: 3 idee da non perdere

  • Utilizziamo ora il rastrello per rendere piana la buca creata. Se si volesse un doppio livello per ottenere colori diversi di acqua, si può scavare ancora più in profondità nella parte centrale. Si consiglia di non superare i 60 cm di profondità.
  • Lungo i bordi dello scavo è consigliabile creare un ulteriore gradino di circa 10 cm. Questo servirà a nascondere i teli che verranno applicati successivamente.
  • Applichiamo dei teli in tessuto non tessuto (TNT) sul laghetto, facendoli aderire bene. Prendiamo ora un telo in PVC nero e lo stendiamo sopra il telo in TNT, anche in questo caso facendolo aderire bene.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Concimare e potare l’orchidea: come capire quando è il momento adatto

  • Iniziamo a riempirlo d’acqua e tagliamo le parti di telo in eccesso. Si può quindi iniziare a decorare il laghetto con delle pietre o roba simile. Nel laghetto invece si possono inserire delle piante inserite in cestini in TNT.
  • Essenziale è collegare una pompa con filtro per la pulizia costante del laghetto. Inoltre si potrà così creare un effetto cascata.