Coltivare due orchidee nello stesso vaso, è giusto o sbagliato?

Coltivare due orchidee nello stesso vaso è possibile. Scopri il metodo giusto per farlo. Lo spettacolo sarà mozzafiato

Piante di orchidee in vaso
Piante di orchidee in vaso (fonte Pixabay)

L’orchidea è una delle piante più belle e diffuse in natura. La si può trovare ovunque e negli ultimi anni spopola in tutte le nostre case. La sua straordinaria eleganza, i suoi colori sgargianti decorano la nostra atmosfera domestica.

Potrebbe interessarti anche → La NASA cerca di deviare un asteroide. La prima foto della missione DART

La sua incredibile bellezza ha bisogno di cure e delle attenzioni dovute. Ciò nonostante se siete muniti di pazienza e di una innata predisposizione al pollice verde, quello che vi proponiamo vi stupirà. Coltivare due orchidee nello stesso vaso, è possibile e noi vi spiegheremo come farlo al meglio.

Orchidea in vaso? No meglio averne due…

Orchidea
Orchidea (da Pixabay)

L’orchidea è una pianta diffusa nelle zone tropicali del pianeta specie nel continente Americano e in quello Asiatico. Alcune varietà sono pure diffuse lunghe le coste rocciose della macchia mediterranea.

Potrebbe interessarti anche → Riscaldare casa con 5 euro al giorno, non è una finzione. Scopri come fare

Le orchidee in vaso oggi più diffuse e commercializzate sono la Phalaenopsis, la Dendrobium, la Vanda e la Cattleya. Per coltivarle in vaso, specie se ne dobbiamo coltivare due, l’ideale e ricreare l’ambiente del suo habitat naturale. Questo è molto importante per farle sviluppare forti e garantire una fioritura vigorosa.

È possibile fare crescere in sintonia due stesse orchidee nello stesso vaso. Lo sviluppo della fioritura sarà uno spettacolo surreale, di autentica bellezza. Vediamo il metodo migliore per realizzarlo. Il consiglio che vi diamo in primis e quello di trattare due varietà delle stesse specie; questo agevolerà molto il procedimento.

La prima cosa che dovete fare per crescere due orchidee nello stesso vaso, è indispensabile utilizzare un supporto per lo stelo. In questo modo eviterete che i due steli si intreccino, soffocandosi a vicenda e compromettendo la fioritura.

Un’altra cosa che può sembrare banale, ma non lo è affatto, è la dimensione del vaso. Le dimensioni devono essere grandi in modo che le radici hanno la possibilità di crescere e svilupparsi. Inoltre è molto importante adoperare un vaso trasparente in modo che la luce vengo assorbita uniformemente.

Potrebbe interessarti anche → Baite di design, quanto costano? Il rimedio infallibile per acquistarle a poco prezzo

Infine avendo due piante nello stesso vaso, la cosa naturale che dovrete fare è aumentare la concimazione. Quello che consigliamo è un concime o un fertilizzante con un alto contenuto di potassio, fosforo e magnesio. Le dosi ovviamente dovranno essere raddoppiate.