Luna: arriva il colpo di scena. La scienza ha scoperto qualcosa di sconvolgente

Fino ad oggi davamo per scontato che la Luna fosse un satellite. Ma se non fosse così? La scienza ha scoperto qualcosa di sconvolgente.

luna piena satellite scoperta
Luna piena – Foto da Pixabay

Da sempre ispirazione per poeti e scrittori, la Luna è presente nel nostro firmamento ormai da millenni.

Situata a ben 385.000 km dalla Terra, la Luna è l’unico satellite della Terra, ovvero è un corpo celeste che ruota intorno al nostro pianeta, accompagnandolo nel suo orbitare intorno al Sole.

Ma cosa sappiamo sulla Luna? Sappiamo che è un satellite e che la sua superficie è ricca di crateri e rocce vecchie circa 4.5 miliardi di anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Raggiunto il lato oscuro della Luna. Si scoprono cose mai viste fino ad oggi!

Negli anni abbiamo assistito a diverse missioni lunari, con la presenza del primo uomo sulla Luna nel 1969 con l’Apollo 11.

Durante queste missioni sono stati raccolti diversi campioni del satellite, in modo da studiarlo per conoscere meglio la sua storia e cercando di capire come si sia formata la Luna.

Le ipotesi al vaglio sono state tante negli anni. Grazie allo studio dei campioni di roccia lunare si sono potute azzardare ipotesi più o meno plausibili, ma la più acclamata resta una.

Il meteorite di Celjabinsk potrebbe essere una prova della formazione della Luna tramite collisione

meteorite vetro formazione luna
Meteorite – Foto da Pixabay

Nel 15 febbraio 2013 sulla Terra è caduto un meteorite grande ben 15 metri di diametro e dal peso complessivo di circa 10.000 tonnellate.

Si è schiantato a sud dei monti Urali, frantumandosi sulla città russa Celjabinsk, lasciando ferite diverse persone, quasi un migliaio.

Nonostante il tragico evento, per la scienza questa è stata un’opportunità di studio senza eguali. Dalle analisi del meteorite, in effetti, si è scoperto qualcosa di strabiliante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Luna crescente e luna calante: in base alle fasi puoi seminare e potare. Ti insegniamo ad osservarla

Secondo i dati, questo meteorite riportava i segni di due impatti risalenti a periodi diversi. Il primo impatto sarebbe risalito a circa 4.5 miliardi di anni fa, mentre il secondo a circa 50 milioni di anni fa.

L’importanza di questo ritrovamento risiede proprio in queste date specifiche. Si tratta infatti proprio dei due periodi in cui si è maggiormente formato il nostro Sistema Solare.

In questo lasso di tempo, diversi scienziati pensano che si sia formata proprio la Luna e questa scoperta sarebbe l’ennesima conferma dell’ipotesi più plausibile della formazione della Luna.

Secondo questa ipotesi la Luna si sarebbe creata in seguito ad una collisione che avrebbe portato ad una spaccatura di un pezzo della Terra che sarebbe poi diventata la Luna.

Il primo impatto del meteorite di Celjabinsk, avvenuto circa 50 milioni di anni fa, coinciderebbe con il periodo in cui nel Sistema Solare avvenivano le collisioni dovute alle migrazioni dei pianeti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Tris di Astri nel cielo: un evento davvero imperdibile. Non dimenticate le date!

Questo meteorite avvalorerebbe quindi l’ipotesi che il proto-pianeta Theia, grande più o meno quanto Marte, in seguito ad una collisione con la Terra, avrebbe formato la Luna.