Sneakers bianchissime con l’acqua ossigenata e… Risultati formidabili dalla prima passata

Sneakers bianchissime con una miscela speciale a base di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata. Scopri come realizzare questo composto strabiliante

Bicarbonato e limone (Pixabay)
Bicarbonato e limone (Pixabay)

Oggigiorno moltissime persone indossano scarpe da tennis bianche, o con colori chiari in tutte le condizioni atmosferiche. Si fa per comodità, per velocizzare le tempistiche e anche perché spesso non valutiamo la possibilità che con la pioggia potrebbero rovinarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Rendi i capelli luminosi con il decotto alle bucce di castagne. I risultati sono sorprendenti

È naturale dunque che si accumuli una notevole quantità di sporco, che oltre a deteriorale rendi il coloro meno vivido e intenso. Fatta eccezione per gli amanti dell’usurato, in questo articolo illustreremo qualche consiglio per rendere nuovamente le sneakers bianchissime.

Acqua ossigenata, bicarbonato di sodio e uno spazzolino. Ecco come le sneakers torneranno nuovamente luccicanti

Scarpe buttate per essere riciclate
Scarpe buttate per essere riciclate (foto da Pixabay)

Le sneakers sono delle scarpe da tennis fantastiche, comode e sempre alla moda; stanno bene sotto ogni tipo di vestiario e si possono abbinare perfettamente a qualsiasi tipo di look. Tuttavia siamo stati sempre restii nell’acquistarle di colore bianco; questo perché essendo un prodotto che in commercio ha un costo notevole, bianche hanno la possibilità di rovinarsi prima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> È tutto cibo buono quello che mangiamo? Impariamo a consultare l’etichetta

Oggi però esistono delle soluzioni che possono avallare questo districato problema; un rimedio che renderà nuovamente le vostre sneaker bianchissime e lucide come appena acquistate. Questo metodo è adatto sia al trattamento di scarpe in pelle che in tela. La prima avvertenza che vi suggeriamo è quella di evitare assolutamente di infilarle in lavatrice, perché si rovinerebbero all’istante.

Per questo rimedio dovrete procurarvi solo due materiali, indispensabili per un lavoro di livello: il bicarbonato di sodio e l’acqua ossigenata; evitate assolutamente la candeggina. Un accessorio fondamentale che vi servirà per la pulizia è uno spazzolino da denti, utile per strofinare accuratamente ma in modo delicato tutta la superficie delle vostre scarpe.

Prima di adoperarci nella pulizia, è necessario rimuovere i lacci, che metteremo in un’altra soluzione composta da quattro cucchiai di acqua ossigenata, uno di sale e uno di bicarbonato di sodio. In questo modo i lacci si puliranno da soli.

Per la pulizia delle sneaker prepariamo una miscela composta da bicarbonato di sodio e da acqua ossigenata. Il nostro intento è creare una sorta di pasta abrasiva, quindi in un contenitore misceliamo due cucchiaini di bicarbonato di sodio e tre cucchiai di acqua ossigenata. Il composto ottenuto non deve essere liquido ma deve assomigliare quasi ad una sorta di dentifricio.

Una volta ottenuta questa particolare miscela, prendete lo spazzolino e iniziate a strofinare su tutta la superfice le vostre scarpe. Mi raccomando siate molto pazienti e scrupolosi, soffermatevi molto su ogni parte della scarpa e strofinate più volte. In questo modo elimineremo ogni macchia sfruttando il potere abrasivo del bicarbonato in combinazione con il potere sbiancante dell’acqua ossigenata. Questa azione sbiancante sulla suola delle scarpe funziona alla perfezione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Ciclamino, tra falsi miti e leggende: gli errori più comuni da evitare

Una volta utilizzato tutto il composto, predisponete una ciotola d’acqua con un panno di cotone, e iniziate a tamponare le vostre scarpe, rimuovendo tutti i residui della pasta abrasiva ottenuta dalla nostra miscela. Questa operazione è fondamentale per eliminare completamente le macchie più ostinate facendo tornare le vostre sneakers bianchissime.