Zafferano: una spezia dai molteplici benefici per la salute

Sapevi che lo zafferano può essere utilizzato per curare diversi mali? Scopriamo insieme i molteplici benefici di questa spezia per la salute.

zafferano
Fiore di zafferano – Foto da Unsplash

Lo zafferano è conosciuto al mondo per il suo utilizzo in cucina, utilizzato tantissimo da grandi chef nella preparazione di ricette gustose. Non tutti sanno però che questa spezia prelibata non è solo un fantastico ingrediente culinario, ma è soprattutto un potente rimedio naturale per la cura di diversi malanni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Mandorla: un frutto dalle mille proprietà e benefici

Per chi non lo conoscesse, lo zafferano è una pianta appartenente alla famiglia delle Iridaceae ed è coltivata in molti paesi europei come Italia, Spagna e Grecia, ma anche in altri pesi come in Marocco o in India. Viene utilizzato sotto forma di polvere ottenuta dagli stimmi dei fiori della pianta.

All’interno degli stimmi sono presenti diversi principi attivi che risultano essere molto utili per la nostra salute, come il carotene e il licopene.

I benefici dello zafferano per la nostra salute

zafferano
Zafferano pronto per essere utilizzato – Foto da Unsplash

Lo zafferano è una pianta dai molteplici effetti benefici per la nostra salute. Le sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e neuroprotettive lo rendono utile nella lotta contro diverse problematiche di salute.

Alcune ricerche scientifiche hanno mostrato come lo zafferano potrebbe diventere ben presto un potenziale farmaco anti Alzheimer. La spezia sarebbe infatti in grado di favorire la degradazione della proteina beta-amiloide, la principale proteina tossica che sembra causare l’Alzheimer. Nello studio portato avanti dal Laboratorio di Neurogenetica del Centro Europeo di Ricerca sul Cervello dell’Irccs Santa Lucia di Roma è emerso come un componente attivo dello zafferano, una trans-crocetina, è in grado di potenziare la degradazione della proteina tossica, la catepsina B.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Mirtillo rosso: alla scoperta delle proprietà benefiche di questa pianta

Lo zafferano però è in grado di curare altri mali. Le sue proprietà antinfiammatorie lo rendono perfetto per curare alcune patologie croniche come la sindrome dell’intestino irritabile o l’artrite reumatoide.

Le sue proprietà neuroprotettive, invece, lo rendono un ottimo alleato nella lotta alla depressione, migliorandone i sintomi con discreta efficacia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Viola del pensiero, proprietà fitoterapiche della celebre pianta

Straordinari effetti benefici sono stati rilevati anche sul fegato. Alcune ricerche hanno infatti evidenziato come lo zafferano sia in grado di inibire l’invecchiamento delle cellule del fegato, riducendo lo stress ossidativo.