Igienizzante fai da te: tre ricette per una casa pulita e senza batteri

Vuoi creare un igienizzante fai da te sicuro ed efficace? Seguendo alcuni procedimenti la vostra casa non sarà mai stata così pulita.

pulire casa
pulire casa (fonte Pixabay)

Disinfettare è diventata la parola d’ordine nella nostra vita. Purtroppo infatti, da quando il Coronavirus ha stravolto la nostra quotidianità, non facciamo altro che pulire e disinfettare le superfici e le nostre mani. Oggi vi proponiamo alcune ricette facili da seguire per creare un igienizzate fai da te per la casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come depurare l’aria di casa? Le piante che ti fanno respirare meglio

Se siete stanchi di comprare prodotti commerciali e spendere molti soldi in disinfettati acquistati al supermercato, è arrivato il tempo di prepararli da soli. Durante il lockdown era addirittura difficile riuscire a trovare prodotti per la pulizia della casa e della persona e, questi tre procedimenti, avrebbero fatto comodo a chiunque. Sperando di non ritrovarci più in situazioni simili, consigliamo comunque di provare le ricette così da poter avere una casa pulita e sicura. Se, ad esempio, avete finito i vostri prodotti ma non avete alcuna voglia di uscire di casa (per pigrizia o sicurezza), ecco come procedere per creare i vostri igienizzanti personali.

Igienizzante fai da te: i procedimenti da seguire

prodotti per la casa
prodotti per la casa (fonte Pinterest)

Prima di descrivere accuratamente i procedimenti da seguire, è importante sottolineare che questi igienizzanti fai da te sono esclusivamente da usare nella propria casa quindi adatti alle superfici e non alla persona. I consigli su come poterli realizzare arrivano direttamente dal Consiglio Nazionale di Ricerca e dunque sono sicuri ed efficaci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Semenzaio fai da te: un metodo semplice per coltivare in tutte le stagioni

Per iniziare bisogna avere in casa: alcol etilico denaturato, acqua ossigenata e candeggina. Tutti e tre i prodotti vanno diluiti seguendo indicazioni ben specifiche.

  • Alcol: per 2 bicchieri di alcol rosa denaturato, diluire con mezzo litro di acqua;
  • Acqua ossigenata: per mezzo bicchiere di acqua ossigenata, diluire con mezzo litro di acqua;
  • Candeggina: per un cucchiaio da cucina di candeggina, diluire con mezzo litro di acqua.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Test sulla personalità: la prima immagine che noterete vi dirà chi siete

Questi tre prodotti sono in generale sempre presenti nelle nostre case e quindi si può procedere a seconda di ciò che si preferisce. Va sottolineato che l’efficacia degli igienizzanti così fatti non dura a lungo nel tempo. Pertanto, il consiglio da seguire, è di usarli non appena sono pronti ed ovviamente tenerli lontani dai bambini.