Alitosi? No grazie! Come rivolvere il problema con rimedi naturali efficaci

Alito cattivo, un disturbo che affligge una grossa parte della popolazione mondiale. Come porvi rimedio? Basta affidarsi alla natura, è lei che custodisce i segreti per alleviare questo disturbo.

Alito cattivo rimedi naturali
Dentista (Pixabay)

Alito cattivo, un disturbo molto frequente. L’alitosi è provocata dai batteri presenti nella bocca dovuti ai residui di cibo che si posizionano tra i denti, a volte difficili da rimuovere con un semplice spazzolino, indispensabile l’uso del filo interdentale. Questi sono i casi più comuni di alitosi, di tipo occasionale in quanto basta procedere ad un’igiene orale più mirata che rimuova tutto quello che si può trovare sulla lingua o nelle gengive.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Perdita del peso, i rimedi fitoterapici che agiscono sul nostro organismo

Oltre a questi casi di alitosi, esistono quelli dovute a conseguenze patologiche, quali una malattia parodontale, problemi nasali e carie. E in queste circostanze non basta una pulizia profonda, quanto dei professionisti che cercano di curare il problema. Nel frattempo esistono dei rimedi in natura per contrastare l’alitosi.

Con questi rimedi naturali potrai dire addio all’alito cattivo

Alito cattivo rimedi naturali
Infuso di menta (Pixabay)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Anice Stellato, caratteristiche e proprietà fitoterapiche

Menta, anice, rosmarino o finocchio questi sono i principali rimedi naturali contro l’alito cattivo. Estratti vegetali che combattono l’alitosi rinfrescando tutta la cavità orale. Si possono consumare più volte al giorno, sia come tisana – quindi lasciare in infusione le piante sopra elencate in una tazza di acqua bollente – che come semplici risciacqui.

Anche il prezzemolo, masticato fresco, contribuisce ad alleviare la digestione e quindi evitare che insorgano dei cattivi odori. La mela e la carota, ottimi come spuntino per evitare che lo stomaco rimanga vuoto per ore. Non solo quindi evitano i cattivi odori derivanti proprio dalle ore di digiuno, ma sgranocchiandole andranno a rimuovere eventuali residui di cibo, quindi assolvono ad una doppia funzione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Pelle più sana e giovane grazie alle mele. Gli innumerevoli benefici di questo frutto

Gli agrumi infine sono consigliati per mantenere la bocca sempre pulita. Questo è dovuto soprattutto alla presenza di acqua che ne favorisce la pulizia. Quindi spremute o mangiati a spicchi, gli agrumi non devono mancare mai sulla nostra tavola. E poi la presenza di vitamina C all’interno di limoni, arance e mandarini favorisce l’eliminazione dei batteri, microorganismi che avranno poi difficoltà a moltiplicarsi.