Basta aloni sulle porte in legno, il metodo green ed economico per pulirle

Pulire le porte in legno non sarà mai stato così facile con questo metodo efficace, economico e naturale assolutamente da provare.

Porte moderne
Porte moderne (fonte designandmore.it – Pinterest)

Rastrellare casa da cima a fondo ed ottenere risultati eccellenti è da esperti del settore. Non è infatti semplice pulire evitando di lasciare fastidiosi aloni su porte e superfici. Proprio per quanto riguarda le porte in legno, un metodo efficacissimo è naturale ed economico. Una volta provato, non potrete più farne a meno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Vuoi pulire casa a fondo? Con questo comune ingrediente la rendi brillante

Bellissime ed eleganti, le porte in legno rendono la casa accogliente e donano un’atmosfera unica. Che siano ad apertura normale o a scomparsa, è facile però che sulle loro superfici restino macchie e fastidiosissime impronte. Per quanto l’attenzione possa essere al massimo, durante la giornata può capitare a tutti di toccarle con le mani unte o leggermente sporche. Se avete già provato diversi metodi per pulirle ma tutti sono risultati fallimentari, quello descritto di seguito è ciò che fa al caso vostro.

Basta aloni sulle porte in legno: il metodo da non perdere

Patate
Patate (fonte Pixabay)

Sgrassatori, detergenti di ogni natura e forma non hanno dato gli effetti desiderati? Questo metodo da non perdere garantisce invece risultati ottimali con semplici elementi già presenti in casa e pochi step da seguire. Le vostre porte in legno non saranno mai state così pulite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pulire casa rispettando l’ambiente? Tutti i prodotti che puoi usare

Cosa serve? L’occorrente è presto detto e soprattutto trovato. Si perché, per pulire le vostre superfici in legno servirà una semplice patata ed un panno da cucina. Il tubero vi consentirà di rimuovere le macchie senza lasciare aloni ed il gioco è fatto in pochissimi secondi. Addio a secchi, acqua e saponi vari, questo metodo garantirà porte splendenti in pochi passaggi. Ecco come procedere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come pulire la moka, ingredienti naturali ed un espresso perfetto

Prendete una patata di dimensioni medio/grandi e tagliatela a metà. Successivamente strofinatela sulle macchie e sulla maniglia per risultati a prova di bacio. Grazie alle proprietà del tubero infatti, le superfici saranno pulite senza incorrere nel rischio di graffiarle. Quando le macchie saranno assorbite, asciugare le porte con un panno da cucina ed ecco che le vostre stupende porte in legno saranno pronte e pulite.